Maestri

Swami Sivananda

Swami Sivananda

Swami Sivananda

Swami Sivananda nacque l'8 settembre 1887 nell’India del Sud, nell'illustre famiglia che annovera tra i suoi membri il Saggio Appayya Deekshita e molti altri famosi Santi e Saggi. Egli aveva una naturale tendenza ad una vita dedicata allo studio ed alla pratica del Vedanta.

La sua passione per il servizio altruistico lo attrasse alla carriera medica e la Malesia lo accolse. Fondò un giornale medico e scrisse ampiamente di problemi di salute. Scoprì che la gente, più di tutto, aveva bisogno della giusta conoscenza. La divulgazione di questa conoscenza fu quindi la sua passione e la sua personale missione. Egli si stabilì poi a Rishikesh nel 1924 dove praticò intense austerità e quindi brillò come un grande Yogi, Santo, Saggio e Jivanmukta.

Nel 1932 fondò lo Sivananda Ashram. Nel 1936, nacque la Divine Life Society. 

Nel 1948 fu organizzata la Yoga Vedanta Forest Academy. La disseminazione della conoscenza spirituale e l'insegnamento dello Yoga e del Vedanta sono il loro principale scopo e obiettivo. 

Nel 1950 intraprese un illuminante giro di tutta l'India. Nel 1953 egli riunì il Parlamento Mondiale delle Religioni. È l'autore di più di 300 volumi ed ha discepoli in tutto il mondo, appartenenti a tutte le nazionalità, religioni e credi. Leggere le sue opere è bere alla Fontana della Saggezza, crescere spiritualmente  per divenire pieni di eterna pace e beatitudine. É entrato nel Mahasamadhi (ha lasciato il corpo) il 14 luglio 1963.

<< Torna alla pagina precedente